Registrati per importanti Immigrazione Notizie
Lascia il tuo indirizzo email per ricevere gli aggiornamenti e le informazioni da uffici Steele-Kaplan Immigration Law.
sottoscrivi!

Il tuo indirizzo email non sarà condiviso con terzi e mailing rispettare le leggi dello Spam.

Asilo

 

Protezione stranieri

Alla Bussola Immigrazione P.A., ci rendiamo conto che molte persone vengono negli Stati Uniti in cerca di riparo dai vari pericoli nel loro paese d'origine. Richiedenti asilo o può essere molto difficile quando si arriva in un nuovo paese.

Che cosa è l'asilo o dello status di rifugiato

Lo status di rifugiato o di asilo possono essere concesse a persone che sono stati perseguitati o temono di essere perseguitati per motivi di razza, religione, nazionalità, e / o appartenenza ad un determinato gruppo sociale o opinione politica.

In anni recenti, il governo degli Stati Uniti ha riconosciuto che molte vittime di violenza domestica e hanno anche il diritto di asilo.

Hai fatto a fuggire il proprio paese? Hai paura di tornare al proprio paese perché sarete in pericolo? Hai paura del suo governo, un gruppo, o anche un particolare individuo? Se è così, Compass Immigration P.A. può essere in grado di aiutarvi. Ci sono diversi modi in cui un individuo può ottenere lo status legale a causa del pericolo di tornare al loro paese d'origine. A seconda delle circostanze, si può avere diritto a richiedere per una delle seguenti:

Dove file

richiedente asilo

Se si desidera chiedere asilo, è possibile farlo all'interno degli Stati Uniti o quando si arriva ad un posto di frontiera.

Profugo

I rifugiati sono in genere persone al di fuori del loro paese, che non sono in grado o non vogliono tornare a casa, e non sono ancora negli Stati Uniti. Lo status di rifugiato è in genere concesso a persone che sono di particolare interesse umanitario per gli Stati Uniti.

Affermativo Asylum Application

Un “applicazione affermativa” consente di richiedere asilo direttamente dagli Stati Uniti Cittadinanza e Servizi Immigrazione (USCIS). Dopo la dichiarazione di asilo direttamente con USCIS, sarete in programma per un colloquio.

Si noti che c'è un termine di un anno di applicare. Ciò significa che generalmente, è necessario applicare entro un anno di arrivare negli Stati Uniti.

però, ci sono alcune eccezioni al termine di un anno. Ci possono essere eccezioni alla “un termine di un anno” in circostanze particolari. Per esempio: se le condizioni nel paese di origine siano sostanzialmente cambiate dal immesso negli Stati Uniti, o se la vostra situazione personale sono cambiate e si sarebbe un pericolo per tornare al proprio paese.

Inoltre, si può essere in grado di applicare con successo per l'asilo oltre il termine di un anno, se si può dimostrare che circostanze straordinarie si hanno impedito di presentare la domanda entro un anno del suo arrivo. In questi casi, la domanda deve essere presentata entro un “termine ragionevole” considerando le circostanze.

Defensive Asylum Application

Il secondo modo di chiedere asilo è per le persone che si trovano in un procedimento di rimozione o di espulsione (Immigrazione Court). Questo metodo viene chiamato un “applicazione difensiva”. In questa situazione, è necessario presentare la domanda di asilo sia con la Corte Immigrazione e USCIS. Infine, vi verrà programmata con un'udienza singolo dinanzi ad un giudice in Immigration Court. Questo processo è simile a un processo.

In alcuni casi, una domanda di asilo affermativa potrebbe diventare un'applicazione di difesa. Questo accade quando un individuo che non è in un procedimento di rimozione sottopone la loro prima domanda di asilo l'ufficio USCIS locale e sottoposto ad un colloquio che si traduce in un'applicazione negato. Se siete privi di documenti quando USCIS nega il tuo caso, si farà riferimento alla corte di immigrazione e si può essere posto in un procedimento di rimozione. A questo punto, è possibile ri-presentare la domanda d'asilo in Immigration Court.

Può un richiedente asilo o un rifugiato diventare un residente permanente Legale?

sì! Se si hanno ottenuto l'asilo o lo status di rifugiato, è possibile applicare per la residenza permanente (una carta verde) un anno dopo si diventa un richiedente asilo o di un anno dopo si entra negli Stati Uniti come rifugiato.

però, ci sono dei limiti annuali di quante persone possono ottenere la residenza permanente legale (una carta verde) ogni anno. Questi limiti possono causare i ritardi quando si richiede la carta verde.

Lavorando come un richiedente asilo o rifugiato

richiedente asilo

sì, alla fine sarete in grado di lavorare. però, come richiedente richiedente asilo, Non è possibile applicare per il permesso di lavoro (autorizzazione di occupazione) allo stesso tempo, si applica per l'asilo. Si può richiedere l'autorizzazione di occupazione una volta:

  • 150 giorni sono passati da quando hai archiviato la vostra applicazione completa di asilo, escluse eventuali ritardi causati da voi (come ad esempio la richiesta di riprogrammare il colloquio) E
  • Nessuna decisione è stata fatta sulla vostra applicazione

Profugo

Se si hanno ottenuto l'asilo si può lavorare subito. Alcuni richiedenti asilo scelgono di ottenere documenti di autorizzazione per l'occupazione (EAD) per scopi di convenienza o di identificazione, ma un EAD non è necessario lavorare se si è un richiedente asilo.

Come rifugiato, si può lavorare immediatamente al vostro arrivo negli Stati Uniti. Quando si è ammessi negli Stati Uniti riceverete un modulo I-94 contenente un timbro di ammissione di rifugiati. Mentre si è in attesa per la vostra occupazione documento di autorizzazione, è possibile presentare il modulo I-94, Record arrivo-partenza, al datore di lavoro come prova del vostro permesso di lavoro negli Stati Uniti.

Membri della famiglia

richiedente asilo

Se si hanno ottenuto l'asilo si può presentare una petizione per portare il coniuge ei figli negli Stati Uniti. Per includere il bambino sulla vostra applicazione, il bambino deve essere sotto 21 e non coniugato. È possibile includere un coniuge dello stesso sesso nella vostra applicazione a condizione che voi e il vostro coniuge sono legalmente sposati.

È necessario presentare la petizione per i vostri familiari entro due anni dalla concessione dell'asilo a meno che non ci sono ragioni umanitarie per giustificare tale termine.

Profugo

Il tuo caso può includere il coniuge, bambino (non sposate e sotto 21 anni di età), e in alcune circostanze limitate, altri membri della famiglia, come i tuoi genitori. È possibile includere un coniuge dello stesso sesso nella vostra applicazione a condizione che voi e il vostro coniuge sono legalmente sposati.

Se sei già negli Stati Uniti come rifugiato è possibile richiedere per portare il vostro coniuge e non sposate bambini al di sotto 21. È necessario presentare entro due anni dal suo arrivo negli Stati Uniti a meno che non ci sono ragioni umanitarie per giustificare tale termine.

Ritenuta di rimozione

Ritenuta di rimozione, o “alla fonte,”È un beneficio di immigrazione che proibisce il governo degli Stati Uniti di tornare un immigrato nel paese di origine se la loro vita o la sua libertà sarebbero minacciate a causa della loro religione, gara, nazionalità, opinione politica, o appartenenza a un determinato gruppo sociale. I benefici concessi a un candidato alla fonte sono minori di quelle concesse a un richiedente asilo o rifugiato, perché i candidati alla fonte non sono idonei a diventare residenti permanenti legali e il loro stato può essere più facilmente revocate.

però, è un'opzione importante per gli individui che sono vietate dal ricevere lo status di asilo per motivi come la condanna di un crimine aggravato, mancato rispetto del termine di deposito di un anno per le domande di asilo, o di non essere idoneo per un eccezioni elencate.

A differenza di asilo, rifiuto di rimozione può essere concessa solo da un giudice per l'immigrazione, quindi è disponibile solo come applicazione difensivo in tribunale per l'immigrazione. Ritenuta differisce anche da asilo in che la norma giuridica è più difficile da soddisfare. Mentre l'asilo impone al richiedente di dimostrare di avere un “fondato timore di persecuzione”, rifiuto di rimozione richiede l'individuo a dimostrare che sarebbe “più probabile che non”, che si troveranno ad affrontare la persecuzione se tornati al loro paese di origine.

Una volta concesso, ritenuta può essere risolto soltanto nel caso caso di un individuo viene riaperto e gli avvocati di governo in grado di stabilire a un giudice per l'immigrazione, che non sono più suscettibili di essere torturati se restituito al paese di origine.

Protezione ai sensi della Convenzione contro la tortura (UNCAT)

Protezione ai sensi della Convenzione contro la tortura (GATTO) è un vantaggio che deriva dalle Nazioni Unite che sia vieta ai governi di torturare i loro cittadini e vieta ai governi di deportare persone verso paesi in cui il deportato sarebbe più probabile che non sia soggetto a tortura.

CAT è usato come ultima risorsa per gli individui che sarebbe probabilmente sottoposto a tortura, ma che non possono ottenere trattenuta di rimozione perché sono stati coinvolti nella persecuzione degli altri in passato o avere altre condanne penali gravi che li bar dalle asilo o ritenuta.

CAT è una condizione di immigrazione più tenue, perché è più facile da terminare di ritenuta o di asilo. Anche, a differenza di richiedenti ritenuta, gli individui possono essere trattenute dal Department of Homeland Security, anche dopo aver ottenuto CAT se sono considerati una minaccia per la comunità.

CAT Ammissibilità

Per poter beneficiare di differimento della rimozione ai sensi della Convenzione contro la tortura, un individuo deve dimostrare al giudice per l'immigrazione che è “più probabile che non” che saranno torturati in caso di ritorno al loro paese d'origine. Essi devono anche dimostrare che questa tortura sarà effettuato “da o su istigazione o con il consenso o l'acquiescenza di un pubblico ufficiale o altra persona che agisca a titolo ufficiale”.